Collegato fiscale 2022: cambio di look per il patent box

Il decreto legge 146, pubblicato in Gazzetta ufficiale il 21 ottobre 2021, prevede all’articolo 6 una “semplificazione della disciplina del patent box”.
I titolari di reddito d’impresa potranno scegliere di applicare una maggiorazione del 90% ai costi di ricerca e sviluppo sostenuti per determinati beni immateriali impiegati nell’attività.

La semplificazione della disciplina prevede anche il ritorno, tra i beni ammissibili all’agevolazione, dei marchi d’impresa che, dal 2017, erano stati esclusi dalla “vecchia” disciplina.
Per accedere al nuovo meccanismo, andrà esercitata apposita opzione, della durata di cinque anni, irrevocabile e rinnovabile.
La scelta rileva non solo ai fini delle imposte sui redditi, ma anche in sede di determinazione del valore della produzione netta ai fini dell’Irap.

Leggi tutto su www.fiscooggi.it

Condividi

Condividi

Potrebbe interessarti anche